Riso con Kimchi - Cucina vegana a San Lazzaro di Savena (BOLOGNA)

Il ristorante Mizuumi Asian Fusion di San Lazzaro di Savena (Bologna) da sempre anticipa i gusti ed i desideri dei propri clienti e la crescente rilevanza delle esigenze alimentari di vegetariani e vegani ci ha indotto a proporre piatti vegani davvero originali ed appetitosi che rientrano non solo nei canoni della cucina giapponese, bensì della cucina etnica di tutto il mondo, ed in particolare della cucina coreana.

L’originalità del menù vegano del ristorante Mizuumi Asian Fusion apre le porte ad una ricetta saporita, ma allo stesso tempo vivace e sostenibile: il riso con kimchi.
Il kimchi è un piatto vegano, che connubia salubrità e scarti ridotti, un piatto unico e squisito, considerato il cibo nazionale coreano: si tratta di una varietà di cavolo, esattamente la varietà Napa, che noi conosciamo maggiormente come cavolo cinese.

Questa varietà di cavolo, per diventare kimchi, viene messo sotto salamoia e poi fermentato nelle giare tradizionali coreane, chiamate “onggi”, con pasta di peperoncino e gamberetti salati (oppure fish sauce), oppure abbinato ad altri ortaggi come carote o ravanelli, nella versione vegana che qui preferiamo.

Il kimchi è considerato in tutta la cucina asiatica, ed in particolare nella cucina coreana, un supercibo, poiché la combinazione di aglio e peperoncino, esaltata dalla fermentazione, conferisce al kimchi la capacità di fortificare il nostro sistema immunitario. Inoltre, durante il processo di fermentazione del cavolo si producono fermenti lattici che sono un toccasana per la salute e l’equilibrio del nostro intestino, nonché per il benessere generale dell’organismo.
Il kimchi stesso al palato risulta acidulo, piccante, croccante e molto saporito.

Gli ingredienti che ne stanno alla base fanno del kimchi un piatto vegano per definizione: occorrono cavolo cinese, daikon, cipollotto, aglio, zenzero e gochugaru, un particolare tipo di peperoncino coreano, piccante con note dolci. Si possono poi aggiungere a piacere diverse varietà di alghe, come l’alga Dulse o l’alga Wakame.

La preparazione del kimchi è un processo complicato che necessita di 9 o più passaggi e che deve fermentare da 7 giorni fino anche ad anni. In generale è consigliabile lasciare fermentare il kimchi coreano ad una temperatura tra i 12 e i 20°C, tenendo presente che più alta sarà la temperatura e più velocemente avverrà la fermentazione, mentre se si prediligono le basse temperature, si avrà un arricchimento delle caratteristiche organolettiche.
Il riso con kimchi si presenta al gusto di un sapore leggermente piccante ed acidulo, ben equilibrato dal riso basmati che lo accompagna.

Per assaggiare la ricetta del riso con kimchi, tipica della cucina coreana, ed altri appetitosi piatti contenuti nel menù vegano del ristorante Mizuumi Asian Fusion di San Lazzaro a Bologna, vieni a trovarci: ti aspettiamo!

Menu Giapponese
Clicca qui e scopri subito il nostro
MENU' GIAPPONESE
Menu Fusion
Clicca qui e scopri subito il nostro
MENU' FUSION
Menu Vegano
Clicca qui e scopri subito il nostro
MENU' VEGANO
Consegna a domicilio
CONSEGNE A DOMICILIO

Copyright © 2007-2016
ASIAN FUSION MIZUUMI
P. Iva 01727971200

Via Emilia 169/C, San Lazzaro di Savena (BO)
Tel 051.454945 - 333.5346072

(chiuso il lunedì)

Dove siamo Contattaci

Registrati alla newsletter

Accettazione privacy